Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Home La biblioteca in generale La Biblioteca La biblioteca in generale

La biblioteca in generale

Sala AnticheLa Biblioteca Mozzi Borgetti, sorta nel 1773 nei locali della soppressa sede del Collegio della Compagnia di Gesù, ha ereditato il patrimonio librario gesuitico, nonchè molti altri fondi nei suoi oltre duecento anni di attività.

Attualmente è una delle maggiori biblioteche delle Marche ed è dotata di oltre 400.000 volumi. Oltre ai 1500 manoscritti (alcuni codici miniati, documenti, epistolari ed altro), possiede 300 incunaboli, oltre 4500 edizioni del secolo XVI e numerosissime edizioni del seicento e del settecento.

La Biblioteca ha inoltre una raccolta di libretti musicali e teatrali, una collezione risorgimentale e una ricca fototeca con oltre 37.000 positivi e 56.000 negativi su lastra di vetro.

La fototeca, costituita come sezione specifica della biblioteca negli anni '70, contiene immagini che raccontano prevalentemente la storia locale (eventi, personaggi, costume, urbanistica, monumenti, opere d'arte).   

È in corso dal 2007 una campagna di digitalizzazione di alcuni fondi della biblioteca. Al momento sono state acquisite in digitale un totale di 37.000 fotografie, 26.000 pagine di periodici storici e circa 1.700 libretti musicali.

La  Biblioteca Mozzi Borgetti  fa parte dell'Istituzione Macerata Cultura Biblioteca e Musei e aderisce al progetto Nati per Leggere  per la promozione della lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni.